Addio ad Hervè Delambre, il padre del Turismo Equestre internazionale

Venerdì, 20 Aprile 2018 02:18

La storia del Turismo Equestre a livello internazionale ha tra le sue pagine indubbiamente come uno dei protagonisti il francese Hervè Delambre. Per 20 anni Presidente della Fite, Federazione Internazionale Turismo Equestre, Delambre si è spento ieri mattina a Lamotte Beuvron nella Loira. Un Presidente dell'Istituzione internazionale a cui molto dobbiamo per aver fatto crescere e regolamentato con stile ed educazione i delicati rapporti nel mondo dei cavalli. Proveniente dalla Federazione Francese di cui è stato tecnico, Hervè Delambre ha avuto nel corso della sua presidenza FITE il forte sostegno dell'Italia, inizialmente  con i compagni di "avventura" a livello mondiale Avvocato De Santis e Luigi Triossi. Oggi, negli ultimi anni, aveva traghettato la FITE rendendola più forte e stabile, con la preziosa opera professionale del suo 'delfino" Frederic Bouix, attuale presidente Fite e con la collaborazione e progettualità dell'amico Avv. Alessandro Silvestri, che hanno permesso alla FITE di essere finalmente alla pari della FEI nel mondo. Meriti a Delambre che con il Presidente Silvestri si sono prodigati con le federazioni mondiali all'organizzazione negli ultimi anni, con una calendarizzazione costante, dei campionati del Mondo ed Europei di TREC e di Monta da Lavoro.

La Federazio Italiana gli rende gli ossequi più profondi ed il Presidente Silvestri sarà alle esequie a Parigi per dare un ultimo saluto ad un grande padre dell'equitazione di campagna e ad un amico caro con cui si sono creati e realizzati grandi progetti.

Mercie President Delambre.....

 

 

 

 

Nico B