Città di Castello, un week-end all'insegna della MdL

Venerdì, 24 Maggio 2019 01:50

Si è conclusa il 19 Maggio a Città di Castello la prima tappa Mipaaft riservata ai cavalli italiani che partecipano al Campionato di Monta da Lavoro Fitetrec-Ante

Negli ampi spazi verdi umbri della Fattoria Caldese domenica si è conclusa la prima tappa del Campionato di Monta da Lavoro Tradizionale riservata ai cavalli e valevole per il circuito MIPAAFT riservato ai soli soggetti allevati in Italia con rispettivo montepremi dedicato.

Sul primo gradino del podio della Cat.1 riservata ai cavalli debuttanti sale il binomio composto da Gervasi Viola e Velvet Art, seguiti da Jimenez Romero David su M.Charlie di Poggiovalle, al terzo posto Guidi Michele su M.Doge del Talozzo.

Trionfa il rosa nella categoria 2  riservata agli amatori rispettivamente al primo e secondo posto due amazzoni Saccani Giulia su M.Zairo del Forteto e Pecorari Francesca su Fiore, medaglia di bronzo per De Leo Marcello in sella ad un cavallo dal nome a dir poco stravagante ma che ispira simpatia M.UnTipo.

Nella cat.3 Juniores si distingue della Corte Stefano su Laika, seguito da Celli Giovanni su Belsito e Vannoni Alessia in sella a Terrebrune. Podio nella Open per Sensi Veronica su Navart seguita da Gozzi Filippo su Coral Rouge, sul terzo gradino del podio sale il binomio formato da Jimenez Romero David e M.Ragno del Belagaio.

Incaricati a premiare i binomi vincenti anche della seconda tappa del Campionato Regionale Umbro di cui alleghiamo la classifica finale l'Ispettore MIPAAFT Colonnello Savoca ed il Responsabile Nazionale di disciplina Ernesto Fontetrosciani.

 

Posted by Romina R. Ufficio Stampa Fitetrec-ante