Campionati Italiani di Country Derby e Cross Country, cala il sipario a Montelibretti

Domenica, 06 Ottobre 2019 13:07

Andati in scena presso gli impianti del Centro Equestre Militare di Montelibretti, si sono conclusi anche i Campionati Italiani  di Country Derby e Cross Country

Allo Sport  la medaglia più importante dei Campionati Italiani di Country Derby e Cross Country in scena a Montelibretti, non sono state tradite le aspettative riguardo l’evento Fitetrec-Ante in calendario nel week-end del 5 e 6 ottobre tenutosi negli impianti del Centro Militare di Equitazione di Montelibretti.

Circa duecento atleti con i loro pony ed i loro cavalli provenienti da tutta Italia hanno preso parte alle finali dei Campionati Italiani di Country Derby e Cross Country. I campi del centro militare, icona dell’equitazione e luogo culto per tutti gli appassionati del mondo equestre, sono stati invasi da un fiume colorato di amazzoni e cavalieri, tecnici, genitori, nonni e semplici appassionati in visita alle strutture di Montelibretti.

L’attività agonistica di un anno intero con i sogni e le rinunce, con le vittorie e le sconfitte,  si è giocata nella due giorni più entusiasmante dell’anno per l’agonismo, grazie ai responsabili nazionali di disciplina il pugliese Antonio Rosato ed il lombardo Enrico Raggi tutto si è svolto per il meglio grazie anche ad una puntuale organizzazione che ha permesso all’intensa attività sportiva di proseguire senza particolari intoppi.

La moltitudine di giovanissimi allievi ha rallegrato queste finali e, nonostante qualche caduta, queste giovani promesse dell’equitazione hanno dato esempio di sportività e di solidarietà, aspetti fondamentali per la crescita sportiva di ogni atleta, senza mai tirarsi indietro hanno affrontato ogni singola difficoltà con l’entusiasmo di chi sogna cavalli ogni giorno trascinando in questo clima festoso anche i veterani delle due discipline.

Presenti tutte le categorie previste dal regolamento Country Derby e Cross Country, dalle competizioni riservate ai pony che erano davvero numerosi in questa edizione e decisamente in crescita rispetto alle edizioni precedenti, alla categorie superiori riservate ai migliori binomi d’Italia.

In presenza dell’Avv. Alessandro Silvestri, di Franco Amadio Presidente Comitato Lazio, della rappresentanza militare del Centro Militare di Montelibretti, sono stati premiati tutti i partecipanti di questa edizione 2019 caratterizzata dalla sfida tra le rappresentative di ciascuna regione con ben 9 categorie per il Country Derby e 5 per il Cross Country.  

Podi Cross Country Trofeo delle Regioni:

1° classificato LAZIO 

2° classificato LOMBARDIA

3° classificato VENETO

4° classificato PUGLIA

5° classificato EMILIA ROMAGNA

Campionato Italiano Cross Country Avviamento Pony

La categoria Avviamento Pony batte bandiera lombarda, grazie all’ottimo lavoro dello chef d’equipe Giovanni Lancini ha conquistato le prime tre posizioni con l’oro del piccolo fuoriclasse Nicola Longoni in sella a My Raja. Secondo gradino del podio e conseguente medaglia d’argento per la lombarda Mathilde Valli su Perla, bronzo per un’altra lombarda: Vanessa Longoni in sella a All Sguanish.

È Davide Di Vincenzo dal Lazio su Ursus il Campione Italiano Cross Country cat. Avviamento A per il 2019. Alle sue spalle, in seconda posizione e medaglia d’argento il laziale Emanuele Mordini, bronzo a Silvia Catto su Jalisco dal Veneto.

Categoria Avviamento B, primo in classifica Alice Carella su Marina, argento al veneto Nicolò Valentini con Top Secret, la Puglia sale sul terzo gradino del podio con Pietro Bisceglie in sella a Abraxis-R.

Splendide le performance dei binomi nella cat. D, ed è podio per il pugliese Antonio Rosato, nato a Taranto ma leccese di adozione e Responsabile Nazionale di Cross Country, in sella al fido Orzaesu. Argento al lombardo e pluripremiato Cristian Fasana su Sol Invictus, bis per la lombardia che si aggiudica il bronzo con Elga Zanchi in sella a Royal Doctor.

Ultima categoria in scaletta la F che premia il Lazio con Giovanni Stroveglia su Zio Fabian, seguono Veneto e Puglia rispettivamente con il binomio Andrea Bettin su Celano e Giorgia Ridolfi in sella a Vittorio.

Ecco i titoli assegnati ai campionati Italiani Country Derby, nel Trofeo delle Regioni è la Lombardia di Enrico Raggi e Alessandro Bolis a trionfare con 2470 punti, seguono Lazio 1770 3a la Campania con 1750, buona la prestazione dell’Emilia Romagna che chiude con 1356 punti, in quinta posizione la Puglia dello chef d'equipe Antonio Rosato, oro nel Cross Country della prestigiosa cat.D, che chiude con 1264, successo per Marche e Umbria che hanno partecipato coraggiosamente nonostante non avessero delle squadre complete.

Campionato Italiano Country Derby C40 PONY

  1. Chiara Corsini su Sandokan
  2. Giorgia Leoni Sandra su Milo
  3. Matilde Bucciero su C.Peter

Campionato Italiano Country Derby  C40

  1. Victoria Pellegrino su Finra delTavollo
  2. Giada Cerati su Solero
  3. Francesca Zucca su Tweetv

Campionato Italiano Country Derby C60 PONY

  1. Francesco D'Amico su Freccia
  2. Matilde Bucciero su C. Peter
  3. Lariana Daniele su Sandra Milo

 Campionato Italiano Country Derby C60

  1. Giada Cerati su Solero 
  2. Asia Saleh su Waaghals   
  3. Nicola Semeraro su Zubrik

 Campionato Italiano Country Derby C70

  1. Clarissa Raggi su Athos   
  2. Francesca Masiello su Stellina
  3. Emma Salciccia su Rebecca

 Campionato Italiano Country Derby C80

  1. Clarissa Raggi su Athos
  2. Giuseppe Leonardo su Soraja
  3. Sara Vezzini su Medoros   

 Campionato Italiano Country Derby C90

  1. Giuseppe Leonardo su Soraia
  2. Gaia Romualdi su Furia
  3. Sara Vezzini su Medoros   Lombardia

Campionato Italiano Country Derby C100

  1. Martina Anderlini su Aresti
  2. Enrico Tibaldi su Razza d’Arcadia
  3. Camilla Bracchi su Invictus         

 Campionato Italiano  Country Derby C110

  1. Camilla Bracchi su lnvictus Lombardia
  2. Sara De Giorgis su Vvoer de Courcel          
  3. llaria Boccia su M. Zelda del Belasaio

Tutte le classifiche complete sono disponibili nella sezione “allegati” di questa pagina, si ringraziano Antonio Rosato ed Enrico Raggi per l’organizzazione, le segreterie di gara, lo staff del Centro Militare di Montelibretti per l’assistenza, gli chef d’equipe di tutte le regioni partecipanti e la segreteria nazionale.

Arrivederci al prossimo anno più competitivi e numerosi che mai!

Nella foto di apertura uno dei momenti delle premiazioni, PHOTO GALLERY

 

Photo@Credit Andrea Bonaga

Posted by Romina R. Ufficio Stampa Fiteterc-Ante