Tornano gli Attacchi Sportivi, dal Lazio passione e magia per le redini lunghe

Domenica, 06 Ottobre 2019 16:35

Sabato 5 ottobre la magia delle redini lunghe ha illuminato l’arena di Montelibretti

Per la prima volta nella storia della Federazione gli Attacchi Sportivi calpestano il verde di Montelibretti, luogo “cult” per tutto il variopinto mondo dell’equitazione.

Una premiere firmata Fitetrec-Ante che ha riscosso un grande successo, inserita in una fitta giornata di gare nel Centro Militare di Equitazione,  ha portato attacchi singoli e pariglie da più regioni d’Italia.

Grazie alla volontà e alla tenacia del Responsabile Lazio del dipartimento Sport Attacchi Antonio D’Aguanno hanno preso parte alla kermesse ben 26 attacchi tra singoli e pariglie provenienti da Campania, Lazio, Puglia, Veneto e Umbria impegnati sabato 5 ottobre nella tappa unica del Campionato Italiano.

Il successo di questo evento fa ben sperare per un futuro più roseo del settore, dichiara il tecnico laziale che, coadiuvato dall’istruttore Franco Ariano e dal giudice Cataldo Ceccarelli, hanno collaborato alla realizzazione di questo Campionato sotto la guida del Responsabile Nazionale Daniele Cardullo.

Tra i concorrenti presentati da uno speaker d’eccezione quale Alessandro Botticelli, certamente si è fatto notare l’equipaggio vincitore della categoria OPEN riservata alle pariglie composto da Daniele Cardullo e Ferraro Aloini (nella photo di apertura) con l’attacco di murgesi Eliot di Capriglia ed Eddy di Capriglia. Ottima anche la prestazione di Matteo Laera che si aggiudica la cat. OPEN questa volta attacco singolo, nella classifica No-Pro vince la categoria Avviamento singolo Lorenzo Elia su Arabesca.

Vincenzo Laera con Guerriero è medaglia d’oro nella No-Pro singolo mentre Laura Albanese è la regina indiscussa della categoria No-Pro attacco pariglia, emozionante la prova delle giovanissime Veronica Forte con la sua pariglia e Giulia Bottini con Spirit che hanno concluso la prova riservata agli Juniores.

Tutti i concorrenti sono stati premiati dal Presidente del Comitato Regionale Lazio Franco Amadio e da Alessandro Silvestri, Presidente Nazionale Fitetrec-Ante che ha assistito alle gare ospitate da una location davvero di grande impatto per  questo evento di portata nazionale.

Dopo il trampolino di lancio di Montelibretti ci attende un 2020 ricco di sorprese anche per questo settore che certamente saprà stupire!

Photo@Credit Andrea Bonaga

Posted by Romina R. Ufficio Stampa Fitetrec-Ante