Avviata un'importante collaborazione, Faiola Presidente della Commissione Medica Federale

Mercoledì, 26 Febbraio 2020 10:37

Prestigioso incarico per il medico Fabio Faiola. E’ infatti giunta la nomina quale Presidente della Commissione Medica della FererazioneItaliana Turismo Equestre e Trec Ante, Specialista in Medicina dello Sport, laureato e specializzato all’Università di Roma la Sapienza nel 2009. 

Con una nota il Dott. Faiola si presenta agli associati federali: "È con grande interesse e voglia propositiva che ho accettato la proposta di legarmi alla FEDERAZIONE ITALIANA TURISMO EQUESTRE E TREC – ANTE in qualità di Presidente della Commissione Medica Federale,

sono un Medico Specialista in Medicina dello Sport, laureato e specializzato all’Università di Roma la Sapienza nel 2009 e da allora trasferito a Brescia con impiego presso il centro di Medicina dello Sport Panathleticon, con la qualifica di Direttore Sanitario dal 2017.

Sono sempre stato attirato dal lavoro diretto sul campo sportivo, maturando multiple esperienze lavorative presso società sportive di interesse nazionale in differenti sport, come pallanuoto (AN Brescia - Serie A1; Brescia Waterpolo – Serie B), calcio professionistico (AC Montichiari, FC Castiglione e AC Lumezzane – Lega Pro), altre società di basket e pallavolo militanti in categorie nazionali; ho già esperienza del lavoro in Federazione, maturato sia in qualità di Medico Federale, maturata per la Federazione Italiana Palla Tamburello (FIPT) fino al 2018, che in qualità di consulente presso altre federazioni sportive italiane (FIP, FIDS, FIH). Nella mia esperienza lavorativa ho sempre visto la figura del medico dello sport, non solo quale specialista sanitario, ma anche come aiuto nella crescita sportiva per i giovani atleti, e spero di portare questa mia idea anche in questa nuova avventura in FEDERAZIONE ITALIANA TURISMO EQUESTRE E TREC – ANTE.

Un saluto a tutti gli atleti, gli allenatori, i membri degli staff e delle società sportive - Dott. Fabio Faiola"  

Il Dr. Faiola è reperibile alla seguente e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Tutte le comunicazioni della Commissione Medica sono consultabili a questo LINK