Riapertura competizioni a porte chiuse, comunicato odierno del Presidente Nazionale Alessandro Silvestri

Venerdì, 12 Giugno 2020 12:28

Il Ministro Conte ieri ha firmato il DPCM, riaperte le competizioni sportive a porte chiuse applicando il protocollo federale

Il DPCM del 11giugno  2020 che entrerà in vigore dal 15 giugno 2020 sino al 14 luglio 2020 ha previsto che a decorrere dal 12 giugno 2020 gli eventi e le competizioni sportive – riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali – sono consentiti a porte chiuse ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni Sportive Nazionali, Discipline Sportive Associate ed Enti di Promozione Sportiva, al fine di prevenire o ridurre il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano; anche le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati.

Si allega pertanto il protocollo predisposto dalla Federazione per la ripartenza delle attività agonistiche invitando tutti al massimo rispetto delle norme ivi contenute. Si precisa che il protocollo è stato inviato il 24 maggio all’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio.

Rimangono in vigore gli altri protocolli emanati per gli allenamenti e l’attività sportiva di base.

Con l’occasione mi complimento con tutti i tesserati della Federazione per la serietà e responsabilità dimostrata in questo lungo periodo.

 

 Alessandro Silvestri

Presidente Nazionale