Nuovo DPCM, nessuna variazione sensibile per il comparto sportivo federale

Martedì, 13 Ottobre 2020 15:29

Comunicato del Presidente Alessandro Silvestri

In riferimento al DPCM pubblicato addì 13.10.2020 nulla è cambiato rispetto alle norme attualmente in vigore con l’aggiunta che è ammesso il pubblico alle manifestazioni sportive con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi esclusivamente negli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare la prenotazione e l’assegnazione preventiva del posto a sedere assicurando il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia frontalmente che lateralmente con obbligo di misurazione della temperatura corporea e l’ utilizzo della mascherina.

Si ribadisce che non vi è obbligo di utilizzo della mascherina durante l’attività sportiva. Sono altresì consentite le manifestazioni fieristiche previa adozione di protocolli validati dal CTS. 

 

Il Presidente Nazionale 

Avv. Alessandro Silvestri