Spazi Civici di Comunità, online il bando sul sito di sport e salute

Domenica, 24 Luglio 2022 13:35

Spazi Civici di Comunità (c.d Play District) è un’iniziativa finalizzata a sostenere e finanziare progetti di innovazione sociale centrati sulla pratica sportiva, che prevedano la creazione e il rafforzamento di spazi civici, promuovendo il protagonismo giovanile e grazie a processi di empowerment individuale e collettivo all’interno di una più ampia prospettiva di inclusione sociale.

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale e Sport e Salute promuovono, attraverso gli SPAZI CIVICI, la realizzazione di attività di aggregazione rivolte ai giovani dai 14 ai 34 anni, effettuate dalle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, in partnership con altri soggetti e organizzazioni pubbliche e private.

Play district è un’iniziativa promossa dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con Sport e Salute S.p.a., Società interamente partecipata dallo Stato per la promozione dello sport, volta al finanziamento, con un budget complessivo pari a 10 milioni di euro, di progetti proposti da Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, con altri soggetti pubblici o privati, quali organismi sportivi, Istituzioni locali (Comuni, università, scuole, ecc.) e associazioni o organizzazioni della società civile, per la creazione di spazi civici di comunità idonei alla realizzazione di attività sportive e sociali che siano per i giovani occasione di aggregazione, integrazione, orientamento e inclusione.

L’iniziativa è rivolta a tutti i giovani di età compresa tra i 14 e i 34 anni con particolare riferimento alle categorie maggiormente a rischio di marginalizzazione, come i giovani NEET (Not In Education, Employment or Training) o provenienti da territori caratterizzati da forme di disagio diffuso di carattere sociale ed economico.

Le ASD/SSD interessate dovranno proporre progetti della durata massima di 2 anni, incentrati su attività sportive, diversificate per fasce d’età ed eventualmente per tipologia di fragilità o disabilità ed extra-sportive e sociali, quali ad esempio servizi di assistenza e sostegno psicologico, counseling e orientamento, corsi di formazione alla cittadinanza o professionali, laboratori artistici, teatrali, musicali, audiovisivi e multimediali.

Le candidature delle ASD/SSD interessate dovranno essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma informatica indicata nell’Avviso a partire dalle ore 12.00 del 29 luglio 2022 sino alle ore 12.00 del 30 settembre 2022.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito di progetto al seguente link: https://www.sportesalute.eu/spazicivici.html

SPAZI CIVICI DI COMUNITÀ HA L'OBIETTIVO GENERALE DI:
  • creare hub di aggregazione per i giovani del territorio con un programma di attività sportive, educative e sociali, che sia capace di attivare e valorizzare i talenti giovanili;
  • costruire nuove opportunità ed esperienze di cittadinanza attiva attraverso lo sport, dando vita ad iniziative di espressione creativa e artistica che siano rappresentative delle culture giovanili dei territori;
  • promuovere uno stile di vita attivo e rafforzare nei giovani i valori educativi dello sport, come lo spirito di squadra, l’impegno continuativo, la lealtà e il rispetto reciproco;
  • sensibilizzare l’associazionismo sportivo a creare o rafforzare network e presidi educativi per i giovani del territorio, in una prospettiva inclusiva e sostenibile.

 

QUALI SONO GLI ELEMENTI CHIAVE PER LA CANDIDATURA?

TARGET giovani da dai 14 ai 34 anni, con particolare attenzione alle categorie maggiormente a rischio, come i NEET (Not in Education, Employment or Training).

STRUTTURA dove si svolgono le attività proposte, preferibilmente ubicato in aree ad alta frequentazione di giovani.

PROGRAMMA DI ATTIVITÀ che includa attività sportive e attività extra-sportive e sociali destinate alla fascia d’età 14-34 anni.

PARTNERSHIP che preveda il coinvolgimento di soggetti del sistema sportivo, educativo ed istituzionale del territorio.

BUDGET richiesto per due anni di attività da compilare secondo il format previsto in piattaforma.

 

PROGRAMMA DI ATTIVITÀ
DA PREVEDERE NEL PROGETTO DI CANDIDATURE

ATTIVITÀ SPORTIVE
  • dedicate alla fascia d’età interessata;
  • diversificate per tipo di beneficiari, per fasce di età ed eventualmente per tipologia di fragilità o disabilità;
  • dovranno essere effettuate da istruttori sportivi qualificati (in possesso di laurea in Scienze Motorie o diploma ISEF, o tecnici di 1° livello e tecnici con specifica esperienza per le diverse fasce di età).

ATTIVITÀ EXTRA-SPORTIVE E SOCIALI
  • da realizzare attraverso partnership;
  • dovranno garantire la presenza di figure professionali specifiche, quali psicologi, tutor, consulenti, animatori socioeducativi giovanili (Youth Workers);
  • alcuni esempi di attività: Servizi di assistenza e sostegno psicologico, counseling e orientamento, corsi di formazione alla cittadinanza o anche professionali, laboratori artistici, teatrali, musicali, audiovisivi e multimediali ecc.

COME CANDIDARE LA PROPRIA ASD/SSD

Le candidature delle ASD/SSD interessate saranno raccolte attraverso una piattaforma informatica, accessibile a partire dalle ore 12:00 del 29 luglio 2022.

1 REGISTRATI ALLA PIATTAFORMAe inserisci i tuoi dati.
2 CREA L'ACCOUNT
3 CANDIDATI Compila il form e presenta il tuo progetto

Contatti

Per quesiti o chiarimenti inviare una e-mail a:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.